teleassistenza

Menu

SOFTWARE – FACILE.NET – Fasi Operative

Alcune prestazioni richiedono più appuntamenti per poter essere eseguite ad esempio Implantologia e Protesi ma anche Ortodonzia, Parodontologia, Gnatologia e Kinesiografia
Risulta utile ed efficiente protocollare la sequenza abituale di “passaggi operativi” che sebbene non debbano essere evidenziati al paziente, perchè privi di un costo diretto (es. presa impronte), risultano utili per la compilazione del diario clinico.
Il criterio ideale con cui vanno create le Fasi Operative coincide con il numero di appuntamenti necessari per ultimare il trattamento (nella maggior parte dei casi).

Per ciascun Paziente secondo le necessità di trattamento specifico, sarà poi possibile nella Scheda Medica, modificare il numero e la sequenza delle Fasi Operative.

Mediante la funzione “PIANO DI LAVORO” è poi possibile definire la sequenza degli appuntamenti del paziente riferita all’intero piano di trattamento (ciclo di cure) in modo da organizzare al meglio la programmazione dell’Agenda Appuntamenti

 

Le FASI OPERATIVE ovvero la sequenza abituale di “passaggi operativi” relativa alle prestazioni che vengono ultimate in più appuntamenti è certamente utile per la compilazione del Diario Clinico.

Assegnare un valore, proporzionale all’impegno ed all’utilità della seduta rispetto al totale della cura, è possibile ottenere un’indicazione assolutamente precisa sul valore di quanto effettivamente prodotto in studio.

Ad ogni FASE OPERATIVA è associabile un valore definito peso.
L’importo dell’operazione viene frazionato per ciascuna FASE OPERATIVA in relazione alla sommatoria dei pesi delle singole FASI OPERATIVE.

In questo modo è possibile eliminare od aggiungere FASE OPERATIVA durante l’esecuzione della prestazione senza variare il valore totale dell’operazione, accordato con il Paziente in fase di preventivo ed ottenere una precisa ed aggiornata valutazione economica dell’avanzamento lavori

per approfondimenti …